MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP GP OF SPAIN

MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP GP OF SPAIN

Campionato del Mondo Motocross Gp di Spagna.

Si è corso il Round numero 12 del Mondiale Motocross sulla pista di Intu Xanadù in Spagna alle porte di Madrid, circuito artificiale dal fondo duro.

Stephen Rubini rientra in sella dopo la brutta caduta nella gara di Mantova, che lo ha costretto a stare a riposo qualche giorno.

Nelle qualifiche Rubini riesce a far segnare un ottimo decimo tempo, Alvin Östlund su di un terreno a lui non congeniale chiude le sue prove in 20° piazza.

Al via di gara 1 Rubini parte subito molto bene e riesce a inserirsi tra i migliori della MX2, grazie ad una gara in attacco, riesce a far segnare tempi record sul giro e recupera diverse posizioni chiudendo al settimo posto, Alvin Östlund in difficoltà conclude 18°

In gara 2 altra ottima prestazione per Stephen che grazie ad una bellissima partenza e con un ritmo costante cercando di non commettere errori, ricordiamo che Rubini nella settimana precedente alla gara non si è allenato, ha tagliato il traguardo nono. Östlund migliora la sua prestazione con il 16° posto.

Grazie ai due prestigiosi risultati Stephen Rubini è nono assoluto, ed ora il Team Honda Racing Assomotor si sposta in Belgio a Lommel.

Alfredo Bevilacqua commenta così la gara: ”Ottimo risultato su questa nuova pista, il team ha lavorato molto bene, Stephen è stato molto bravo sia in qualifica che nelle due manche considerando che è stato a riposo tutta la settimana dopo la caduta nell’ultima gara di Mantova. Alvin sul terreno duro non riesce ad esprimere il suo potenziale non riuscendo a trovare il giusto feeling. Adesso ci spostiamo a Lommel per le prossime tre gare.”

 

Motocross World Championship Gp of Spain

Round 12 of the Motocross World Championship took place on the Intu Xanadù track in Spain near Madrid, an artificial circuit with a hard surface.

Stephen Rubini is back in the saddle after the bad crash in the Mantua race, which forced him to rest for a few days.

In qualifying Rubini manages to score an excellent tenth time, Alvin Östlund on a terrain that is not congenial to him closes his tests in 20th place.

At the start of race 1 Rubini immediately starts very well and manages to place himself among the best in MX2, thanks to an attacking race, manages to set record lap times and recovers several positions closing in seventh place, Alvin Östlund in difficulty concludes 18 °

In race 2 another excellent performance for Stephen who, thanks to a beautiful start and a constant pace trying not to make mistakes, remember that Rubini did not train in the week before the race, he crossed the finish line ninth. Östlund improves his performance with 16th place.

Thanks to the two prestigious results Stephen Rubini is ninth overall, and now the Honda Racing Assomotor Team moves to Belgium in Lommel.

Alfredo Bevilacqua comments on the race as follows: “Excellent result on this new track, the team worked very well, Stephen was very good both in qualifying and in the two heats considering that he was at rest all week after the crash in the last race. of Mantua. Alvin on hard ground is unable to express his potential as he cannot find the right feeling. Now we are moving to Lommel for the next three races.

Photo @shotbybavo

Leave a Comment