EUROPEO EMX250 – GP DI SPAGNA  Buona la gara di Alberto Forato

EUROPEO EMX250 – GP DI SPAGNA Buona la gara di Alberto Forato

EUROPEO EMX250 – GP DI SPAGNA
Buona la gara di Alberto Forato

Il tracciato di Talavera De La Reina, sede del quinto appuntamento dell’Europeo 250, è una pista storica, vecchia maniera. Sembra facile ma chi la affronta per la prima volta, fa fatica a trovare le linee giuste. Alberto Forato è al suo primo anno di Campionato Europeo e tante piste non le conosce così che e a volte paga dazio.

E’ però un pilota con tanta grinta e qui in Spagna, lo ha dimostrato ancora una volta. Qualificatosi con il 27esimo tempo, Alberto è scattato bene allo start di gara uno ma al primo tornantino, si tocca con Fernandez e la pedana dello spagnolo gli trancia quasi tutti i raggi della ruota posteriore. Fermatosi ai box, i meccanici, bravissimi, gli sostituiscono la ruota a tempo di record ma due giri se ne sono andati. Rientrato in pista, Forato gira con tempi che lo avrebbero portato sicuramente entro i primi quindici.

Al via di gara due Alberto transita 22esimo al primo giro ma con costanza risale piano piano la classifica e taglia il traguardo 16esimo ed i relativi sette punti.

 

ALBERTO FORATO #303

“Sono riuscito a guadagnare sette punti ma non sono molto soddisfatto di questa gara. Visti i tempi e con un po’ di sfortuna in meno, avrei potuto fare un risultato migliore, soprattutto in gara 1,  dove sono dovuto rientrare in Pit Lane a cambiare la ruota dietro perché aveva i raggi strappati per un contatto. I miei meccanici, che ringrazio tantissimo, mi hanno fatto tornare in pista al più presto ma ormai avevo perso due giri. In gara due, con il sedicesimo posto, è andata meglio. Ora ci aspetta la Francia dove spero di fare bene”.

 

FRANCESCO MAIFREDI – Team Manager Junior Team

“Alberto se non vince non è mai soddisfatto e lo apprezzo molto per questo suo atteggiamento aggressivo. Io però sono contento per come ha affrontato la gara e i problemi che ha avuto. In gara uno, nella bagarre al primo tornantino, gli hanno letteralmente strappato tutti i raggi dello ruota dietro. Una volta riparato il danno ha voluto rientrare per allenarsi e migliorare i suo ritmo gara. Nella seconda manche ha recuperato otto posizioni e su un tracciato simile è un buon risultato”.

 

Prossimo appuntamento fra sette giorni a Saint Jean de Angely in Francia.

 

Forato_Problems_Spagna16_AST5846 Forato_Spagna16_AST5889 Forato_Spagna16_AST5915 Forato_Spagna16_AST6381


 

EMX250 EUROPEAN CHAMPIONSHIP

GOOD RACE FOR ALBERTO FORATO

 

Talavera De La Reina circuit, where the fifth round of EMX250 European Championship took place, is a historycal old style track. It looks easy but who races for the first time will find it hard to get the right lines. Alberto Forato is at his first year in European Championship and he doesn’t know a lot of circuits, so sometimes the race doesn’t pay off.

However he has a lot of grit and in Spain he showed it one more time. He qualified in 27th position and he started well in Race 1, though at the first hairpin he touched Fernandez and his footplate cut almost all the spokes of the rear wheel. He stopped at the box and the mechanics did a great job changing the wheel as quickly as possible. He went back on the track and he started making lap times that could have easily allowed him to stay in the top 15.

At the start of Race 2 Alberto was 22nd after the first lap and little by little, with constancy, he moved up and he finished 16th gaining 7 Championship points.

 

ALBERTO FORATO #303

“I was able to gain 7 points but I’m not completely satisfied by the race. Looking at the lap times and considering a little less bad luck, I could have made a better result, especially in Race 1, where I had to go back to the Pit Lane to change my rear wheel because all the spokes were damaged by the crash. My mechanics were very fast and I thank them for that because I could go back on the track as soon as possible, but at that moment I was already two times lapped. Race 2, with the 16th position, was better. We are now waiting for France GP where I hope I will make a good result”.

 

FRANCESCO MAIFREDI – Team Manager Junior Team

“Alberto is never satisfied when he doesn’t win and I appreciate a lot this aggressive behavior. I’m happy anyway because of the way that he fought the race and the problems that he had. In Race 1, in the first lap bagarre, they actually rip all his rear wheel spokes. Once he fixed the damage he went back on the track to get good training and improve his race pace. In Race 2 he recovered eight positions and considering the circuit it was a good result”.

 

 

Next round will be in France and it will take place in Saint Jean D’Angely next weekend.

 

 

Leave a Comment