EUROPEO EMX250 – ROUND FRANCIA  Grandi rimonte di Alberto Forato

EUROPEO EMX250 – ROUND FRANCIA Grandi rimonte di Alberto Forato

EUROPEO EMX250 – ROUND FRANCIA
Grandi rimonte di Alberto Forato
 
 
Il settimo appuntamento dell’Europeo 250 è andato in scena in terra francese e più precisamente sulla pista di Saint Jean d’Angely circondata da un pubblico numeroso e molto caloroso.

Alberto Forato, per ora il solo rappresentante dello Junior Team Assomotor, ha disputato due manche ottime dal punto di vista della velocità ma, nelle partenze, c’è ancora da lavorare.

Ma non è tutta colpa di Alberto perché il ragazzo è giovane (ha soltanto 16 anni), è alla sua prima stagione nell’Europeo e tante pista non le conosce, è alto più di un metro e novanta ma, soprattutto, è molto robusto fisicamente (85 chili di muscoli): una vera e propria potenza di muscoli. Ovvio che questa sua “stazza” fisica, per la sua “piccola” Honda CRF 250, lo penalizza non poco. Però Forato ha anche tanta determinazione e tanta grinta e le due grandi rimonte effettuate qui in Francia, ne sono la dimostrazione.

Lo start di gara uno non è bellissimo, anzi: lo scatto è molto buono, ma fuori dal cancello, proprio perché molto atletico, perde terreno e alla prima curva gira nelle ultime posizioni. Trentunesimo al primo passaggio sul traguardo, Forato inizia la sua prima grande rimonta. A metà gara ha già recuperato otto posizioni, nell’altra metà, cioè sotto la bandiera a scacchi, se ne riprende altre cinque e termina 18esimo assoluto e primo degli italiani.

Gara due fotocopia di gara uno. Partenza non brillante, ma questa volta il recupero è più difficile perché la pista è “poco bucata” e le prestazioni si livellano. Nonostante ciò, Alberto rimonta da 33esimo fino alla 22esima piazza, ad un soffio dalla zona punti.

 

Dopo la doppia trasferta Spagna/Francia, ora lo Junior Team Team Assomotor rientra in Italia. Nel prossimo fine settimana si andrà poi a San Severino per la quarta prova del Campionato Italiano MX1/MX2.

 

Forato_Francia16_AST6992 Forato_Francia16_AST7015

 

 

 


 

EMX250 EUROPEAN CHAMPIONSHIP – FRANCE GP

Great vamps for Alberto Forato

The seventh round of EMX250 European Championship took place in France, precisely on Saint Jean d’Angely  circuit, which was plenty of warm audience.

 

Alberto Forato, who is the only rep of Junior Team Assomotor at the moment, made excellent races from the point of view of the speed but he still needs to work on his starts.

It is not only Alberto’s fault: he is young (only 16 years old), it is his first season in European Championship and he doesn’t know a lot of circuits, he is also very tall (190 centimeters) and he weights 85 kilos. He has a lot muscles and power but of course his shape, for the “little” Honda CRF 250, penalizes him a lot. Anyway, Forato has a great grit and a lot of determination and he proved it with great vamps in both France races.

 

The start of Race 1 was not the best: he begun well but out of the gate he lost some speed and at the first corner he was in the back of the group. He was 31st at the end of the first lap but then he started his vamp: at the middle of the race he moved up 8 positions already and in the next half of the race he recovered other five so at the end he finished 18th and he was the first Italian in the standings.

Race 2 was the copy of the previous one. He didn’t have a brilliant start, but that time was harder to move up because the surface didn’t have ruts around and the performances were equalized. Despite of that, Alberto moved up from 33rd to 22nd, just out of the points area.

 

After being away in France and Spain, Junior Team Assomotor will go back to Italy. Next weekend it will go to San Severino (Italy) for the fourth round of MX1/MX2 Italian Championship.

 

 

 

Leave a Comment