GP DI FRANCIA – LA SFORTUNA NON ABBANDONA ALESSANDRO LUPINO

GP DI FRANCIA – LA SFORTUNA NON ABBANDONA ALESSANDRO LUPINO

GP DI FRANCIA – LA SFORTUNA NON ABBANDONA ALESSANDRO LUPINO

 

Con la prova francese che si è corsa sul bellissimo tracciato di Saint Jean d’Angely, il Mondiale MXGP inizia il “girone di ritorno”. Siamo infatti al decimo appuntamento e per finire la stagione 2016 mancano ancora otto gare.

 

Il Team Honda Red Moto si presenta con il solo Alessandro Lupino, perché il giapponese Kei Yamamoto accusa problemi alla spalla destra infortunata lo scorso fine settimana al GP di Spagna.

 

Dopo il diciassettesimo tempo nelle prove libere, Lupino perde due posizioni nelle CRONO ma migliora il suo tempo sul giro di quasi un secondo e mezzo.

 

All’abbassarsi del cancello di partenza della manche di qualifica, scatta abbastanza bene ma viene chiuso dal gruppo e gira alla prima curva fra le ultime posizioni. Ventinovesimo al primo passaggio, Alessandro inizia la sua rimonta e passa il traguardo ventiduesimo recuperando sette posti.

 

Il Wam-up della domenica mattina sembra promettere bene. Alessandro fa un buon tredicesimo tempo a meno di un secondo dalle prime dieci posizioni, ma al via di gara uno, si ripete la storia delle qualifiche. Buono lo scatto, ma il gruppo lo stringe alla prima curva ed è venticinquesimo. Alessandro prova a rimontare ma, nella parte alta del circuito, cade danneggiando molto la sua Honda CFR 450R e si deve ritirare.

 

Come abbiamo detto nel titolo, la SFORTUNA continua a perseguitare Alessandro e nella seconda manche, ben due volte.

Al via un sasso rompe i suoi occhiali e deve rientrare ai box per sostituirli. Alessandro riprende la gara ma un altro sasso rompe un’altra volta i suoi occhiali e chiude 26esimo.

 

Chiusa quindi la doppia trasferta Spagna/Francia, ora si rientra alla base a preparare le moto da utilizzare il prossimo fine settimana a San Severino per la quarta prova del Campionato Italiano MX1/MX2. Subito dopo sarà la volta del GP di Inghilterra a Matterley Basin.

Lupino_Francia16_AST6896 Lupuno_Francia16_AST6601


 

FRANCE GP

BAD LUCK DOESN’T LEAVE ALESSANDRO LUPINO

 

 

With the GP of France, that took place on the beautiful circuit of Saint Jean d’Angely, MXGP World Championship started its second phase. In facts it was the tenth round and eight GPs are left in the season.

 

Team Honda RedMoto deployed only Alessandro Lupino because the Japanese Kei Yamamoto still had problems with his right shoulder from the injury that he suffered last weekend at the Spanish GP.

 

After his 17th place in Free Practice, Lupino lost two positions in TIMED PRACTICE even though he improved his lap time by almost a second and a half.

 

When the Qualifying Race’s gate dropped he started well but he got stuck in the group, so after the first corner he was in the last positions. 29th after the first lap, Alessandro begun to move up and he finished 22nd, so he recovered seven positions.

 

Sunday morning’s Warm-up seemed to be fine. Alessandro did a good 13th position, less than one second slower than the Top Ten, but the beginning of Race 1 went the same way of the Qualifiying Race. Good start, but the group tighten up and at the first corner he was 25th. Alessandro tried to recover but at the top part of the circuit he fell off and he damaged his Honda CRF 450R and he had to retreat.

 

As said in the title of the press release, BAD LUCK kept being with him in Race 2, not only once but twice.

At the start a stone broke his glasses and he had to go back to the pit lane to take new ones. Alessandro went again on the track but another stone broke again his glasses, so he finished in 26th position.

 

After the French and Spanish GPs, the team will now go back home to prepare the bikes that will be used next weekend at San Severino (Italy) for the fourth round of MX1/MX2 Italian Championship. Just after that race it will be time to move to England on Matterley Basin circuit.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment