MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP GP INDONESIA

MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP GP INDONESIA

Motocross World Championship Gp Indonesia

Si è svolto il primo delle due tappe in Indonesia a Palembang nel sud Sumatra, il grande caldo e l’umidità hanno reso la vita difficile a piloti e addetti ai lavori.
Brent Van Doninck nella giornata di sabato ha dovuto stringere i denti a causa di problemi intestinali, il pilota belga però ha dimostrato grinta da vendere e sia nelle prove che nella manche di qualifica ha messo in mostra un’ottima velocità, Brent ha concluso la manche di qualifica con un ottimo ottavo posto. Mathys dopo aver fatto segnare ottimi tempi ha messo in mostra una buona partenza ma nel corso dei primi giri è stato steso da un avversario che lo ha di fatto tagliato fuori dalla gara ma con una buona rimonta ha chiuso 15°
Al via della prima manche Brent non ha avuto una buona partenza perdendo diverse posizioni, Van Doninck però non si è perso d’animo e a suon di giri veloci ha recuperato chiudendo in ottava piazza. Boisramè al via è riuscito a infilarsi a centro gruppo riuscendo a conquistare una buona posizione tenuta per gran parte della gara, Mathys negli ultimi giri ha accusato il caldo ed ha dovuto alzare il ritmo chiudendo la sua gara al nono posto.
In gara 2 Brent Van Doninck è stato fenomenale, grande partenza e grazie al ritmo di gara eccezionale ha concluso al sesto posto.
Brent Van Doninck grazie alle due ottime manche ha ottenuto il sesto posto assoluto.
Mathys invece dopo una buona partenza, nei primi giri era saldamente al nono posto, ha accusato un colpo di calore, il pilota francese comunque è riuscito a finire la gara per portare a casa punti preziosi per il campionato.
Il team Honda RedMoto Assomotor si sposta a Semarang nell’isola di Java per la seconda tappa Indonesiana.

Alfredo Bevilacqua Team Manager MX2;”Sapevamo che la gara in Indonesia sarebbe stata molto dura a causa del caldo sia per le moto che per i piloti. Brent è riuscito a fare due manche strepitose e finalmente sta facendo vedere tutto il suo talento, Mathys purtroppo ha accusato maggiormente il caldo ma il suo passo e velocità sono stati notevoli, ora aspettiamo la seconda gara in Indonesia per cercare di migliorare l’ottimo risultato fatto.”

The first of the two stages in Indonesia took place in Palembang in southern Sumatra, the great heat and humidity made life difficult for pilots and professionals.
On Saturday, Brent Van Doninck had to grit his teeth due to intestinal problems, but the Belgian rider showed determination to sell and both in the qualifying heats and in the qualifying heat he put in an excellent speed, Brent finished the race qualifying with an excellent eighth place. Mathys, after setting excellent times, showed a good start but during the first laps he was laid down by an opponent who actually cut him off from the race but with a good comeback he finished 15th
At the start of the first heat Brent did not have a good start losing several positions, but Van Doninck did not lose heart and with the sound of fast laps he recovered closing in eighth place. Boisramè at the start was able to slip into the middle of the group and managed to gain a good position for most of the race, Mathys in the final laps suffered the heat and had to increase his pace closing his race in ninth place.
In race 2 Brent Van Doninck was phenomenal, a great start and thanks to the exceptional race pace he finished sixth.
Brent Van Doninck got the sixth place overall thanks to the two excellent heats.
Instead Mathys after a good start, in the first laps he was firmly in ninth place, he suffered a heat stroke, however the French driver managed to finish the race to bring home precious points for the championship.
The Honda RedMoto Assomotor team moves to Semarang on the island of Java for the second Indonesian leg.

Alfredo Bevilacqua Team Manager MX2; ”We knew that the race in Indonesia would have been very hard due to the heat for both the bikes and the riders. Brent managed to make two amazing heats and finally he is showing all his talent, Mathys unfortunately has suffered more from the heat but his pace and speed have been remarkable, now we wait for the second race in Indonesia to try to improve the excellent result done.”

Leave a Comment