MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP GP of ASIA

MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP GP of ASIA

Motocross World Championship Gp Asia.

Secondo appuntamento in terra Indonesiana per il Mondiale motocross, Semarang ospita questa seconda gara, il caldo e l’umidità fanno da padrone anche questo fine settimana.

Mathys Boisramè per tutta la settimana ha sofferto di problemi intestinali che lo hanno debilitato molto, il pilota francese ha però stretto i denti ed è sceso in pista.

Nella giornata di sabato i due piloti del team Honda RedMoto Assomotor si sono ben comportati e hanno messo in mostra un ottima velocità su di una pista molto insidiosa dove era facile sbagliare.

Mathys all’abbassarsi del cancello è stato formidabile e con un guizzo si è portato in terza posizione, Boisramè ha spinto per gran parte della manche tenendo con tranquillità la posizione, purtroppo le  sue condizioni fisiche lo hanno costretto a rallentare fino al ritiro ma ha comunque dimostrato di poter stare con i  migliori. Brent Van Doninck dopo una buona partenza è stato costretto al ritiro per problemi tecnici.

Al via della prima manche da una posizione del cancello non ottimale Mathys ha messo in scena una clamorosa partenza che lo ha visto girare la prima curva appaiato ai primi, il forte pilota francese ha condotto una gara tutta all’attacco e con un ottimo passo gara ha concluso in sesta posizione. Brent non è riuscito a partire bene ma con una buona rimonta ha concluso la manche 11°

In gara 2 abbiamo assistito ad una prova magistrale di Van Doninck, il belga dopo una avvio non certo dei migliori ha incominciato a far registrare tempi sul giro incredibili e con numerosi sorpassi ha chiuso in quinta posizione. Boisramè ha stretto i denti nella seconda manche, le sue condizioni per tutte e due le gare non erano perfette, Mathys ha comunque messo in scena una bellissima manche e solo nella parte finale è calato il suo ritmo ma ha chiuso con un ottimo ottavo posto.

Grazie ai due eccezionali risultati i piloti del Team Honda RedMoto Assomotor chiudono rispettivamente al sesto assoluto Boisramè e all’ottavo Van Doninck un grande risultato che da morale a tutta la squadra.

Il team rientra in Europa e si pensa già alla prossima gara in Repubblica Ceca a fine luglio.

Alfredo Bevilacqua team Manager MX2:” Conclusa la seconda prova del Mondiale MX2 in Indonesia e risultato formidabile dei nostri piloti.

Nonostante il caldo eccessivo e i malori accusati da Mathys sabato, che lo ha costretto al ritiro nella gara di qualifica, domenica ha stretto i denti e tirato fuori tutta la forza che c’è in lui concludendo le due manche sempre nella top ten.

Brent fantastico tutto il week end e anche lui in gara 2 ha ottenuto un eccezionale risultato concludendo quinto.  Ora la squadra rientra a casa e ci prepareremo per la Rep. Ceca tra due week end ma non smetteremo di lavorare sulle moto per cercare di migliorare ancora le prestazioni.

Grazie alla squadra che ha lavorato duramente in questa doppia trasferta in condizioni estreme e molto pesanti.

Second appointment in Indonesian territory for the World Motocross Championship, Semarang hosts this second race, the heat and humidity are the masters this weekend too.

Throughout the week Mathys Boisramè suffered from intestinal problems that weakened him a lot, but the French rider gritted his teeth and took to the track.

On Saturday the two riders of the Honda RedMoto Assomotor team performed well and showed excellent speed on a very tricky track where it was easy to make a mistake.

When Mathys lowered the gate he was formidable and with a flicker he moved to the third position, Boisramè pushed for most of the race taking the position calmly, unfortunately his physical condition forced him to slow down until he retired but he still had proved to be able to stay with the best. Brent Van Doninck was forced to retire after a good start due to technical problems.

At the start of the first run from a position of the gate is not optimal Mathys staged a sensational start that saw him turn the first corner paired to the first, the strong French driver led a race all to the attack and with an excellent race pace concluded in sixth position. Brent was unable to start well but with a good comeback he finished the 11th round

In race 2 we witnessed a masterful test of Van Doninck, the Belgian after a start that was certainly not the best he started to record incredible lap times and with numerous overtaking he finished in fifth position. Boisramè gritted his teeth in the second heat, his condition for both races was not perfect, Mathys has however staged a beautiful race and only in the final part his rhythm dropped but he finished with an excellent eighth place.

Thanks to the two exceptional results the riders of the Honda RedMoto Assomotor Team close respectively to the sixth absolute Boisramé and to the eighth Van Doninck a great result that gives morality to the whole team.

The team returns to Europe and is already thinking of the next race in the Czech Republic at the end of July.

Alfredo Bevilacqua MX2 Manager team: “The second round of the MX2 World Championship in Indonesia ended and our drivers’ formidable result.

Despite the excessive heat and the ills accused by Mathys on Saturday, which forced him to retire in the qualifying race, he gritted his teeth on Sunday and pulled out all the strength that is in him concluding the two heats always in the top ten.

Brent was fantastic all weekend and he also achieved an exceptional result in race 2, finishing fifth. Now the team returns home and we will prepare for the Czech Rep in two weekends but we will not stop working on the bikes to try to improve performance again.

Thanks to the team that has worked hard in this double trip in extreme and very heavy conditions.

Leave a Comment