MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP GP of FRANCE

MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP GP of FRANCE

VITTORIA PER STEPHEN RUBINI.
 
Va in scena il Gp di Francia sulla pista di Saint Jean D’Angely, a solo una settimana dall’infortunio Rubini rientra nel Campionato Europeo, il giovane francese non ancora al 100% delle sue condizioni fisiche ha stretto i denti e regalato al Team Honda RedMoto Assomotor una grandissima vittoria.
Rubini è stato velocissimo fin dalle prime prove libere andando a far segnare ottimi tempi e facendo segnare il secondo tempo assoluto del suo gruppo in qualifica.
Al via della prima manche Stephen è stato velocissimo nell’uscita dal cancello portandosi subito al comando, Rubini ha spinto per tutta la gara riuscendo a prendere un buon margine per vincere con un discreto vantaggio.
In gara 2 Rubini ha anticipato troppo la partenza rimanendo incastrato nel cancello, Stephen non si è perso d’animo e con una grandissima rimonta è riuscito a rimontare dalle ultime posizioni fino al sesto posto finale.
Grazie ai due piazzamenti Stephen Rubini vince il Gp di Francia, recuperando molti punti in classifica generale.
Nel Mondiale MX2 i due piloti hanno faticato nella giornata di prove per trovare il feeling con la pista e nella manche di qualifica hanno ottenuto il 15° posto Van Doninck e il 17° Boisramè.
Nella prima manche Boisramè dopo una partenza non facile ha messo in mostra un buonissimo passo gara che lo ha visto rimontare dalle retrovie fino ad ottenere un ottimo nono posto. Van Doninck complice anche qualche errore di troppo ha chiuso nelle retrovie.
In gara 2 Boisramè è stato vittima di un problema tecnico e non ha potuto prendere parte alla gara.
Brent Van Doninck causa una partenza nelle retrovie, ha recuperato posizioni.
Prossimo appuntamento con il Mondiale il prossimo 8-9 Giugno in Russia.
 
Alfredo Bevilacqua Team Manager MX2:”Rubini ha fatto vedere qualcosa di straordinario, ad una sola settimana dall’infortunio è riuscito a vincere questo Gp, ha dimostrato di avere grande velocità e tenacia. Abbiamo conquistato punti preziosi in ottica di campionato. Nel mondiale Mathys ha fatto segnare ottimi tempi da top five, grande gara 1 con un ottimo 9° posto peccato in gara 2 un problema tecnico lo ha escluso dalla manche. Brent purtroppo non ha mai trovato il feeling con la pista.”
 
VICTORY FOR STEPHEN RUBINI.
 
The French GP is on the Saint Jean D’Angely track, just a week after the injury Rubini is back in the European Championship, the young Frenchman not yet 100% of his physical condition gritted his teeth and given to the Honda Team RedMoto Assomotor a great victory.
Rubini has been very fast since the first free practice going to score excellent times and scoring the second absolute time of his group in qualifying.
At the start of the first run, Stephen was very fast as he exited the gate and immediately took the lead, Rubini pushed throughout the race managing to take a good margin to win with a decent advantage.
In race 2 Rubini anticipated the start too much, getting stuck in the gate, Stephen didn’t lose heart and with a great comeback he managed to recover from the last positions until the sixth final place.
Thanks to the two placings Stephen Rubini wins the French GP, recovering many points in the general classification.
In the MX2 World Championship the two drivers struggled in the day of testing to find the feeling with the track and in the qualifying heat they got the 15th place Van Doninck and the 17th Boisramè.
In the first heat Boisramè after a not easy start showed a very good race pace that saw him reassemble from the back to get a good ninth place. Van Doninck, also due to some mistakes, has closed in the back.
In race 2 Boisramè was the victim of a technical problem and could not take part in the race.
Brent Van Doninck caused a departure in the rear, he recovered positions.
Next round of the World Cup next 8-9 June in Russia.
 
Alfredo Bevilacqua Team Manager MX2: “Rubini showed something extraordinary, just one week after the injury he managed to win this GP, he showed great speed and tenacity. We have won precious points from the standpoint of the championship. In the world Mathys scored excellent times from top five, great race 1 with a great 9th place sin in race 2 a technical problem excluded him from the heat. Brent unfortunately never found the feeling with the track. “

Leave a Comment