MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP OF ITALY

MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP OF ITALY

Il Gp numero 15 si è disputato sulla pista di Imola, gara di casa per il Team Honda RedMoto Assomotor. Il tracciato completamente rinnovato dallo scorso anno è stato reso ancora più tecnico e difficile per aumentare il grado di difficoltà.

Il fine settimana di gara è stato caratterizzato dal gran caldo che ha messo a dura prova i piloti.
Nelle prove cronometrate i due piloti titolari Brent Van Doninck e Mathys Boisramè hanno apprezzato il nuovo circuito trovando subito un buon feeling con la pista.
Al via della manche di qualificazione i due piloti non sono riusciti ad avere un buon avvio e alla prima curva hanno perso diverse posizioni ma grazie ad un ritmo costante e molto veloce sono riusciti a recuperare molte posizioni e hanno chiuso la manche in 11° Mathys e 15° Brent.
In gara 1 di Domenica abbiamo assistito ad una grandissima gara di Mathys Boisramè che ricordiamo non essere ancora al 100% della sua forma fisica, il francese grazie ad una partenza strepitosa si è portato subito a ridosso dei primi e con un gran ritmo ha conquistato la quinta posizione che ha tenuto fino sotto la bandiera a scacchi dimostrando ancora una volta una grandissima velocità.
Brent Van Doninck dopo una buona partenza si trovava in nona posizione quando a causa di problemi fisici è stato costretto al ritiro e non ha preso il via alla seconda manche.
La seconda e ultima gara della giornata ha visto ancora una volta una ottima prestazione di Mathys, il campione Europeo in carica è partito subito forte e si è inserito subito nella top ten fino alla settima posizione, purtroppo il gran caldo e le sue condizioni non ottimali non gli hanno permesso di essere costante fino alla fine e ha dovuto alzare il ritmo ed ha concluso in 15° posizione.
Il team si sposta direttamente in Svezia per la 16° gara stagionale a Uddevalla prima delle due ultime trasferte in Turchia e Cina.
Alfredo Bevilacqua team manager MX2:”La gara è stata caratterizzata dal gran caldo che ha messo a dura prova i nostri piloti, in gara 1 Mathys ha fatto una grande partenza e si è inserito subito nelle posizioni che contano finendo quinto, nella seconda manche purtroppo il gran caldo e le sue condizioni non al top, a causa di un virus contratto in Indonesia che lo debilita ancora, lo ha fatto rallentare. Purtroppo Brent dopo l’infortunio a Lommel non si è potuto allenare e in gara 1 dopo una buona prima parte di gara si è ritirato per problemi fisici. Adesso ci prepariamo per la prossima importante trasferta in Svezia.”

GP number 15 took place on the Imola track, home race for the Honda RedMoto Assomotor Team. The track completely renewed since last year has been made even more technical and difficult to increase the degree of difficulty.
The race weekend was characterized by the great heat that put the drivers to the test.
In timed qualifying the two race riders Brent Van Doninck and Mathys Boisramè enjoyed the new circuit and immediately found a good feeling with the track.
At the start of the qualifying heat the two riders failed to have a good start and at the first corner they lost several positions but thanks to a steady and very fast pace they managed to recover many positions and ended the race in 11th Mathys and 15th Brent.
In race 1 on Sunday we saw a great race by Mathys Boisramè that we remember was not yet 100% of his physical form, the French, thanks to an amazing start, immediately brought himself close to the first and with a great rhythm he conquered the fifth position that he held up under the checkered flag once again demonstrating a great speed.
Brent Van Doninck was in ninth position after a good start when he was forced to retire due to physical problems and did not start the second heat.
The second and final race of the day saw once again an excellent performance by Mathys, the European champion in charge immediately started strong and immediately entered the top ten until the seventh position, unfortunately the great heat and his not optimal conditions they did not allow him to be constant until the end and he had to raise his pace and finished in 15th position.
The team moves directly to Sweden for the 16th seasonal race at Uddevalla before the last two trips to Turkey and China.
Alfredo Bevilacqua MX2 team manager: “The race was characterized by the great heat that put our riders to the test, in race 1 Mathys made a great start and immediately entered the positions that count finishing fifth, unfortunately in the second race the great heat and its not top condition, due to a virus contracted in Indonesia that still weakens it, slowed it down. Unfortunately Brent was unable to train after Lommel’s injury and in race 1 after a good first part of the race he retired due to physical problems. Now we are preparing for the next major trip to Sweden. “

Leave a Comment