MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP OF TURKEY

MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP OF TURKEY

Motocross World Championship Gp of Turkey.

La penultima gara della stagione si è corsa sulla pista di Afyon in Turchia, uno splendido impianto, tracciato molto tecnico.

Il Team Honda RedMoto Assomotor si presenta a questa gara conscio di poter far bene, Mathys Boisramè arriva da alcune ottime gare e il suo stato di salute sta migliorando di giorno in giorno, Brent Van Doninck non ancora al top a causa del ginocchio infortunato a Lommel ha stretto i denti per essere al via.

Dopo gli ottimi tempi, Mathys Boisramè è stato autore di una buonissima gara che lo ha visto partire fortissimo e inserirsi nel gruppo di testa, solo negli ultimi giri ha commesso qualche piccolo errore e non ha potuto fare meglio di un buon ottavo posto. Brent Van Doninck alla prima curva ha trovato sulla sua traiettoria la moto di un avversario e non ha potuto evitarla cadendo a sua volta, Brent ripartito nelle ultime posizione ha recuperato fino 18°

Al via della prima manche Mathys parte subito forte e alla prima curva è in quinta posizione, il francese ha messo in scena una bellissima battaglia per la quarta posizione per tutta la gara, purtroppo negli ultimi giri la fatica si è fatta sentire e ha dovuto alzare il ritmo ma concludendo con uno strepitoso sesto posto. Van Doninck ci ha provato a stringere i denti ma le sue condizioni fisiche non ancora al 100% non gli hanno dato la possibilità di esprimersi come avrebbe voluto e si è ritirato, insieme al team ha deciso di non prendere parte alla seconda manche.

Nella seconda manche la fortuna ha voltato le spalle a Mathys, dopo un’altra grandissima partenza dove alla prima curva aveva preso la quinta posizione, in un profondo canale la pedana destra non ha retto con l’impatto rompendosi, con questo problema tecnico Boisramè ci ha messo il cuore guidando in modo anomalo senza appoggiare il piede e comunque ha chiuso con un undicesimo posto.

Il Team Honda RedMoto Assomotor si prepara all’ultima trasferta in terra Cinese il prossimo fine settimana.

Alfredo Bevilacqua Team Manager MX2:”Ottima la qualifica di Mathys che ancora una volta dimostra la sua velocità, Brent purtroppo non si è ancora rimesso dall’infortunio di Lommel e abbiamo deciso di non portarlo in Cina per dargli modo di rimettersi al meglio. In gara 1 Mathys è stato perfetto e ha portato a casa uno strepitoso sesto posto. Nella seconda gara purtroppo in un canale si è rotta la pedana lasciandolo anche senza freno posteriore ha comunque portato casa un ottimo risultato. In Cina proveremo a migliorarci ancora per concludere la stagione alla grande.”

Motocross World Championship Gp of Turkey.

The penultimate race of the season was run on the Afyon track in Turkey, a splendid facility, a very technical track.

The Honda RedMoto Assomotor Team presents itself to this race conscious of being able to do well, Mathys Boisramè comes from some excellent races and his state of health is improving day by day, Brent Van Doninck not yet at the top due to Lommel’s injured knee he gritted his teeth to be at the start.

After the good times, Mathys Boisramè was the author of a very good race that saw him start strong and fit into the leading group, only in the last laps he made some small mistakes and could not do better than a good eighth place. Brent Van Doninck at the first corner found an opponent’s bike on his trajectory and was unable to avoid it by falling back, Brent having recovered to the last position and recovered up to 18th.

At the start of the first run Mathys starts immediately strong and at the first corner he is in fifth position, the French has staged a beautiful battle for the fourth position for the whole race, unfortunately in the last laps the effort was felt and he had to raise the pace but ending with an amazing sixth place. Van Doninck tried to grit his teeth but his not 100% physical condition didn’t give him the chance to express himself as he would have wanted and retired, together with the team he decided not to take part in the second race.

In the second run, luck turned its back on Mathys, after another great start where he had taken fifth position at the first corner, in a deep channel the right footboard could not withstand the impact of breaking, with this technical problem Boisramè us he put his heart into driving in an anomalous way without resting his foot and in any case he finished with an eleventh place.

The Honda RedMoto Assomotor Team is preparing for the last trip to China next weekend.

Alfredo Bevilacqua Team Manager MX2: “An excellent qualification for Mathys who once again demonstrates his speed, unfortunately Brent has not yet recovered from Lommel’s injury and we have decided not to take him to China to give him a chance to get back to the best. In race 1 Mathys was perfect and brought home an amazing sixth place. In the second race, unfortunately, in one channel the platform broke leaving it even without a rear brake, but it brought home an excellent result. In China we will try to improve again to conclude the season in a big way. “

Leave a Comment