MX of NATIONS 2017

MX of NATIONS 2017

Gulliod e Lupino aiutano la Svizzera e l’Italia a finire nei top-ten al Motocross delle Nazioni

Valentin Guillod e Alessandro Lupino di Honda RedMoto hanno aiutato la squadra Svizzera e la squadra Italiana a finire nella top-ten al Motocross delle Nazioni  2017, tenutosi nel Regno Unito.

La pista di Matterley Basin nel sud dell’Inghilterra era in perfette condizioni durante le sessioni di qualificazione di sabato. Alcune pioggie durante la notte hanno reso il tracciato al limite dell’impraticabilità.

Alessandro Lupino, che ha avuto un ottimo finale di stagione nella MXGP, ha continuato a mostrare la sua buona forma e ha fatto registrare il quinto tempo più veloce nella sessione di prove libere del gruppo Open . Lupino  ha confermato la buona forma fisica terminando nella top-ten nella gara di qualifica.

Nel frattempo, il pilota Assomotor Valentin Guillod,(Team Svizzera Mx2)  che non guidava una 250 da quasi due anni, ha registrato un tempo nelle prove libere della classe MX2 tale da posizionarlo  al 12 ° posto; il pilota svizzero si è poi migliorato ulteriormente qualificandosi nono.

Come risultato delle loro prestazioni di qualificazione e quelle dei loro compagni di squadra, sia il Team Italia che il team Svizzera si qualificavano per le gare di domenica.

La prima gara della giornata vede schierato  Guillod  Mx2 con I piloti della classe MXGP . Alla partenza Valentin si trova rallentato alla prima curva e viene relegato in 24° posizione, al termine della manche giungerà 18°

La seconda manche ha visto entrambi i piloti della Honda RedMoto in azione, Guillod in Mx2 e Lupino nella classe Open. Quest’ ultimo , dopo  un’ottima  partenza al cancello conduce una gara all’attacco tagliando il traguardo con uno stratosferico quarto posto.

Lupino  riesce a mantiene  la sua terza posizione fino agli ultimi giri, ma sfortunatamente Zach Osborne (Team USA) lo sorpassa a poche curve dalla bandiera a scacchi .

Nel frattempo, Guillod conduce una buona gara per il Team Svizzera in condizioni molto differenti rispetto alla prima gara. Trovandosi nuovamente nelle retrovie, Guillod spinge  per tutta la manche,  passando dal 23° posto al 18°.

Le condizioni sono peggiorate per la gara finale. Purtroppo, questa volta Lupino non è riuscito a fare una  grande partenza come nella prima gara rimanendo rallentato dal gruppo, transitando alla prima curva in 25° posizione.

Durante tutta la gara Lupino ha cercato di recuperare posizioni, ma non è riuscito a colmare il gap con I piloti che lo precedevano chiudendo alla bandiera a scacchi in 12° posizione

Alla conclusione dell’evento le prestazioni di Valentin Guillod e Alessandro Lupino sono state buone permettendo al Team Svizzera e Team Italia di ottenere  rispettivamente quinto e settimo posto .

Il quarto posto di Lupino in gara 1 è stato anche il miglior risultato dell’Italia.

Leave a Comment