MXGP OF GERMANY

MXGP OF GERMANY

Progressi realizzati dalla squadra Honda RedMoto Assomotor in Germania

Questo fine settimana nel GP tedesco tenutosi a Teutschenthal, nonostante le condizioni di pista difficili, il Team Honda RedMoto Assomotor fa buoni progressi.

Dopo la forte pioggia di venerdì  che ha provocato qualche inondazione, sia nelle prove libere del  sabato che nelle qualifiche, la pista tedesca si è rivelata difficile da padroneggiare.

Alessandro Lupino parte bene, segna tempi nelle prove libere vicini alla top ten;  il compagno di squadra Valentin Guillod poco lontano.

Con i miglioramenti apportati dalla Lettonia alla sospensione della CRF450R, entrambi i piloti si sentono confidenti per la gara di qualifica. L’inizio di Lupino è stato ostacolato da un piccolo incidente che lo ha fatto retrocedere alla 29° posizione, ma l’italiano da subito riconquista importanti posizioni recuperando sino a chiudere  18 °. Una prova  costante vede Guillod tagliare il traguardo 16°.

Nella prima manche Lupino parte bene, ma dopo qualche colpo alla caviglia nel lottare per aggiudicarsi posizioni, è costretto a rallentare per gestire l’ infortunio, chiuderà 20°. Guillod parte molte bene, subito  13 °, ma un crash sfortunato lo rilega  19°, il pilota svizzero combatte sino alla fine e chiude 17esimo.

Seconda manche vede entrambi i piloti in testa cercando di migliorare i  precedenti risultati, combattono duro l’un l’altro per farsi strada fra gli altri piloti. Alla bandiera a scacchi Guillod e Lupino hanno terminano rispettivamente  12° e  14 °.

Il prossimo appuntamento  MXGP vedrà il Team Honda RedMoto Assomotor ad Ernée, Francia (27-28 maggio), rientrerà anche Alberto Forato per la classe EMX250.

 

Valentin Guillod
“Sono contento del mio fine settimana perché abbiamo fatto molti miglioramenti sulla sospensione e mi sento meglio sulla moto. Sono triste per la prima gara, perché ero  13°, ma poi ho avuto un piccolo incidente e sono passato in 19° piazza, poi sono tornato e alla fine ho chiuso 17esimo. Buona la seconda gara; ho combattuto fino alla fine e ho finito 12°. Stiamo davvero migliorando la moto e sono felice perché sta andando meglio e meglio “.

Alessandro Lupino
“Abbiamo avuto un forte inizio per il GP tedesco con buoni tempi nelle prove libere. Poi nella gara di qualifica ho avuto un piccolo incidente e ho perso alcune posizioni, ma la sensazione con la moto il sabato era abbastanza buona e ho apprezzato molto la sessione. Domenica, la prima manche è stata un po’ deludente perché ho fatto troppi errori e ho urtato due volte la mia caviglia. Ho dovuto rallentare un po’ e ho chiuso 20 °. Poi nella seconda manche mi sentivo più forte e mi sono divertivo a combattere con il mio compagno di squadra per molti giri e nel finale mi sentivo bene. Quindi ora aspettiamo la prossima gara in Francia “.

Leave a Comment