MXGP PAYS OF MONTBELLIARD

MXGP PAYS OF MONTBELLIARD

Risultati inaspettati nel finale di stagione per il Team Honda Redmoto

Questo weekend ha visto la stagione MXGP 2017 impegnata nell’ultima prova tenutasi a Villars-sous-Écot, in Francia, dove il Team Honda RedMoto ha raccolto risultati fra loro diversi seppur soddisfacenti.

Ottime le prove del sabato per i piloti  Assomotor. Alessandro Lupino conferma il suo buono stato di forma nelle prove libere registrando tempi a ridosso della top ten. Il compagno di squadra Valentin Guillod, risalito in sella dopo il lungo infortunio, termina le due sessioni al 16° e 15° posto.

Tuttavia le buone condizioni del tracciato peggiorano drasticamente a causa della forte pioggia, rendendo il terreno estremamente scivoloso. Nella gara di qualifica Lupino parte bene e da subito si trova a combattere per le prime dieci posizioni. L’italiano a due giri dalla fine perde qualche posizione, il numero #77  chiuderà 12°, davanti al vincitore MXGP 2017 Antonio Cairoli.

Il ritorno di Guillod inizia nel migliore dei modi, a bordo della sua Honda CRF450R alla fine del primo giro è in quarta posizione. Purtroppo a causa di un paio di incidenti, il pilota svizzero sarà rilegato al 18esimo posto.

Pioggia e fango diventano i protagonisti del fine settimana, con condizioni del tracciato analoghe alla gara di qualifica. In gara uno Lupino parte bene e alla fine del primo giro è ottavo, poi per tutta la manche l’italiano dovrà combattere duramente contro il pilota Honda Factory Bobryshev, Lupino si aggiudicherà il 13° posto. Nel frattempo Guillod, seppur registrando una buona partenza, a causa dei numerosi incidenti chiuderà 24°.

La seconda manche vede i piloti di Honda RedMoto, relegati nelle ultime posizioni. Lupino riuscirà a recuperare numerose posizioni passando dal 23° al 17° posto. Purtroppo Guillod, non sarà in grado di terminare la manche, si aggiudicherà pertanto il 27° posto.

La classifica finale del campionato MXGP 2017,  consolida Alessandro Lupino e  Valentin Guillod di Honda RedMoto, rispettivamente al 16° e 21° posto.

In scena anche l’ultima prova del Campionato Europeo 250, in azione Mathys Boisramé e Alberto Forato.

Boisramé, rende felice il pubblico di casa, facendo registrare in qualifica il terzo miglior tempo. Forato a bordo del suo CRF250R, si aggiudicherà la 15° posizione.

Gara uno caratterizzata da un circuito reso difficile dalle forti piogge. Forato 15° alla fine del primo giro, riesce a mantenere un buon ritmo sino alla fine recuperando molte posizione aggiudicandosi così l’ottavo posto.

Il compagno di squadra Boisramé parte bene, sesto alla fine del primo giro grazie ad incredibili sorpassi riesce a raggiunge la prima posizione.

Tuttavia, un incidente sfortunato costringe Boisramé al ritiro. Il francese chiuderà in 34° posizione.

In gara due Boisramé parte bene, quarto alla fine del primo giro. Recupera sino al terzo posto poi le condizioni drammatiche del circuito lo rilegano all’11° posizione.

Forato parte bene poi un incidente gli costerà alcune posizioni. Purtroppo le improbabili condizioni del terreno costringono molti piloti a tagliare il tracciato al fine di riuscire a superare i tanti piloti caduti e bloccati nel fango, questo costerà la squalifica di Alberto.

Alla fine della stagione Alberto Forato e Mathys Boisramé si aggiudicheranno il quarto ed il nono posto nella classifica di campionato in sella alle loro CRF250R.

 

Bevilacqua Alfredo:

“Un mondiale molto intenso e sofferto ma ricco di soddisfazione. Sono dispiaciuto per Guillod che a causa degli infortuni non ha potuto esprimere il proprio potenziale. Tante soddisfazioni con Lupino che nonostante l’avvio non facile e’ riuscito anche grazie al lavoro dei meccanici a crescere gara dopo gara, ottenendo risultati di prestigio, regalandoci forti emozioni. Ringrazio tutto lo staff per la professionalità ed impegno che ha sempre caratterizzato il loro operato, che passa attraverso una forte devozione al team.

Ringrazio inoltre tutti i nostri partner per il supporto concessoci.

Il lavoro del team ora si sposta nella chiusura del campionato Italiano  e nel mondiale a squadre in programma nel Regno Unito dove saremo presenti con il Team di casa Italia e Svizzera, rispettivamente con i nostri piloti Lupino e Guilod”

Maifredi Francesco

“ EMX 250 ricco di soddisfazioni per Assomotor Jr Team, Forato e Boisrame’ mi hanno regalato una stagione indimenticabile. Pochi Team Manager nella loro carriera hanno avuto la fortuna di salire a podio con entrambe i piloti, ricorderò la gara di Ernée in Francia per sempre. Il tutto e’ stato possibile attraverso il grande lavoro dei meccanici che hanno saputo creare quell’armonia che richiama il senso di famiglia.

Ricordo inoltre la gioia nel vedere entrambe i nostri piloti Forato e Boisramè rappresentare le proprie nazioni nel Mondiale a Squadre tenutosi in Polonia lo scorso agosto, dove rispettivamente sono stati protagonisti nell’ottenere il terzo ed il primo gradino del podio.

Grazie a tutte le aziende che ci sono state vicine e hanno fattivamente contribuito a far si che tutto questo si potesse realizzare.”

Leave a Comment