MXGP THE NETHERLANDS

MXGP THE NETHERLANDS

Buoni risultati per Honda RedMoto nonostante le difficili condizioni di Assen

Nonostante le difficili condizioni della pista sabbiosa di Assen creata ad hoc per l’evento, il Team Honda RedMoto ottiene ottimi risultati.

La pioggia intensa, quasi torrenziale dei giorni precedenti, ha reso il tracciato molto difficile. Nonostante ciò,  Alessandro Lupino grazie al suo buono stato di forma, in tutte le prove libere riesce ad ottenere sempre i dieci migliori tempi sul giro.

Purtroppo nelle qualifiche a causa delle pessime condizioni, l’italiano non parte bene a bordo della sua CRF450R ,  in 26° posizione alla fine del primo giro. Il n. “77”, in modo intelligente recupera il passo e dopo una breve battaglia con il campione 2015 EMX250 Nick Kouwenberg, che ha sostituito il convalescente Valentin Guillod in questa gara chiude in 14° piazza. A seguire il compagno di squadra 17°.

Dopo una notte asciutta ed una giornata di sole, le condizioni atmosferiche migliorano durante la giornata di gara, anche se la pista resta impegnativa e la sabbia bagnata.

La prima manche vede Lupino studiare il circuito in modo attento, al fine di non commettere errori che avrebbero potuto compromettere il risultato. Il pilota del Team Assomotor si aggiudicherà il 16esimo posto.

Nella seconda manche Lupino parte bene, secondo alla prima curva passando fra incidenti vari. Nonostante l’ottimo avvio, l’italiano non riuscirà a mantenere la stessa posizione per tutta la manche, taglierà il traguardo dodicesimo, ottenendo così il miglior risultato fra i piloti Honda. Purtroppo Nick Kouwenberg, dopo un buon avvio, sara’ coinvolto in entrambe le manche in due incidenti.

Nel circuito di Assen si e’ svolta inoltre la gara riservata ai veterani, che ha visto Christian Ravaglia competere per Honda RedMoto. Il veterano italiano ha messo in scena una prestazione da masterclass, nella prima manche terzo, chiuderà secondo a causa della penalizzazione di Niko Kalatie.Decimo in gara 2, Christian otterrà la quarta posizione a solo due punti dal podio.

Il paddock MXGP si sposta ora per l’ultima gara di stagione 2017 MXGP e EMX250 a Villars-sous-Écot, in Francia (16-17 settembre).

Alessandro Lupino

“Il GP di Assen è stato veramente duro ma in realtà sono felice del risultato, perché già dal sabato siamo stati veloci con ottimi tempi anche in gara. Nelle top-ten in tutte le sessioni di prove e questo era l’obiettivo. Poi in gara 1 ero troppo rigido, perché ero preoccupato di essere coinvolto in un incidente, quindi non ho spinto come volevo. Ma in gara 2 sono partito bene, secondo alla prima curva,  quasi prendo l’ holeshot. Ho guidato come volevo, ho spinto molto e mi sono divertito. Ora pensiamo alla prossima gara, l’ultima della stagione, cercando di ottenere un altro buon risultato.”

Leave a Comment