ALESSANDRO LUPINO E HONDA REDMOTO

SUPERCAMPIONI 2016

 

Per il Team Honda RedMoto è stato un fine settimana “ESALTANTE”. Alessandro Lupino, dopo il titolo 2015, si è riconfermato CAMPIONE ITALIANO dimostrando di essere uno dei piloti più veloci della sua categoria.

A dire il vero, sabato si avvertiva una certa tensione perché il divario fra Lupino e Philippaerts, l’unico che poteva contrastare il pilota delle FIAMME ORO, era veramente risicato: solo 58 punti. Però già dalla serata questa tensione è iniziata a svanire e sicuramente il PARTY che il Team ha organizzato a chiusura della stagione 2016 ma anche per festeggiare i neo sposi, ha stemprato la situazione. Nel fine settimana scorso, Alessandro Lupino e Daniele Castellini hanno portato all’altare le proprie compagne. Francesca per Alessandro e Simona per Daniele e questo ha sicuramente contribuito a rilassare tutto l’ambiente. Inutile dire che tutto il PADDOCK ha aderito ed i presenti erano veramente tanti, almeno 250 persone. Grande lo sforzo del Team Honda RedMoto che ha allestito sotto la propria Ospitality un buffet degno dei migliori PUB italiani.

Per quanto riguarda lo svolgimento delle due gare, c’è da sottolineare che già dalle prove del sabato la sfida fra Alessandro e Philippaerts si è dimostrata incandescente con David che faceva la POLE ma con Alessandro subito dietro.

Alla partenza di gara uno Lupino prende subito il comando mentre Philippaerts è sesto al primo passaggio. Alessandro resta in testa per ben tredici giri ma, in quel momento, il passo di del suo avversario è superiore. A tre giri dalla fine, Philippaerts passa Alessandro ed in un solo colpo recupera ben 40 punti.

Si va quindi allo start di gara due con pochi calcoli. Bisogna assolutamente VINCERE. Alessandro parte primo ed il suo avversario è soltanto nono. Mentre Lupino fa la sua gara, Philippaerts inizia una furiosa rimonta ma dopo 15 giri non cambia nulla. Alessandro ed il Team Honda RedMoto sono CAMPIONI.

A dimostrazione del suo stato di forma, Lupino fa sua anche la gara del SUPERCAMPIONE e dimostra che è competitivo e che senza alcuni piccoli problemi patiti quest’anno, anche il suo percorso nel Mondiale MXGP poteva essere diverso.

La stagione 2016 è finita ma non c’è tempo per rilassarsi. Il Team a breve riceverà le nuove Honda CRF450 versione 2017 ed inizieranno i test per la prossima stagione agonistica. Lupino, dopo una breve “LUNA DI MIELE”, inizierà la propria preparazione atletica per presentarsi in perfetta forma e poter conquistare nel Mondiale quelle posizioni che sono alla sua portata.

 

 

 

lupino_medaglia_adr9514 lupino_itamaggiora16_ast2954 lupino_itamalpensa16_ast2206 lupino_itamalpensa16_ast2241


ALESSANDRO LUPINO AND HONDA REDMOTO

SUPERCHAMPIONS 2016

 

For Team Honda RedMoto was an “EXCITING” weekend. Alessandro Lupino, after 2015 title, confirmed himself as ITALIAN CHAMPION, demonstrating once again to be one of the fastest riders of his cathegory.

To be fair, on Saturday some stress could be felt in the air as the gap between Lupino and Philippaerts, the only one that could fight with FIAMME ORO’s rider, was very tight: only 58 points. Since that evening already, though, that stress started to disappear and surely the PARTY that the team organized for the end of 2016 season and for the newlyweds has made its part. Last weekend, in facts, Alessandro Lupino and Daniele Castellini got married with their ladies (Francesca with Alessandro and Simona with Daniele) so for sure that situation made things going smoother. All the PADDOCK took part of the party and it was so crowded – at least 250 people. It was a big effort for Team Honda RedMoto as they prepared, under their Ospitality, a buffet that could easily be compared to those which are made in the best Italian PUBS.

About the races: since Saturday’s practice, the challenge between Alessandro and Philippaerts was sparkly already, and David made the POLE while Alessandro was second.

When Race 1’s gate dropped, Lupino took the lead while Philippaerts was 6th after the first lap. Alessandro led for thirteen laps but, in that moment, his opponent was faster. With three laps to go, Philippaerts overtook Alessandro and directly recovered 40 points in one shot.

At the start of Race 2 there was no room for numbers. TO WIN were the only words. Alessandro started in first position and his opponent was only 9th. While Lupino was having his race, Philippaerts began a furious vamp but after 15 laps nothing changed. Alessandro and Team Honda RedMoto were THE CHAMPIONS.

To demonstrate how fast he was, Lupino won the SUPERCHAMPION Race as well, showing that he could be so competitive this year if he had not issues on his way, and his journey in MXGP World Championship could have been different too.

2016 season has finished but there is no time to relax. The Team will receive shortly the new Honda CRF450 2017 version and the tests for next season will start soon. Lupino, after a short “HONEYMOON”, will start his preparation to be in a perfect shape for the beginning of next World Championship, to be able to gain those results that he can easily reach.