CAMPIONATO ITALIANO 4° PROVA
A SAN SEVERINO MARCHE TRIONFO DI ALESSANDRO LUPINO

E’ stato un vero TRIONFO quello di Alessandro Lupino nella quarta prova del campionato Italiano MX1/MX2.
Il pilota del Team Honda RedMoto su tre gare disputate ne ha vinte due e nell’altra è arrivato secondo. Davvero un ottimo risultato.
La pista dove si è gareggiato è una pista “storica”, che piace molto ad Alessandro (parole sue) ed i risultati si sono visti.
Nelle prove cronometrate del sabato Lupino, con il tempo di 1:44.194 ha fatto la POLE e si è preso il diritto di scegliere per primo il cancello di partenza.
In gara uno è transitato quarto al primo passaggio ma in soli tre giri si è portato al comando restandoci fino alla bandiera a scacchi.
In gara due è scattato alle spalle di Philippaerts ma non è riuscito a passarlo per una serie di doppiati che hanno vanificato ogni possibile attacco.
Poco prima della gara finale, la SUPERCAMPIONE, un violento acquazzone ha cambiato la pista rendendola difficile e scivolosa. Tutto questo però non ha condizionato Alessandro che è partito in testa e c’è restato fino al traguardo aggiudicandosi quindi la gara.
Alberto Forato ha subito acceso gli entusiasmi del Team ottenendo un ottimo settimo tempo assoluto nelle cronometrate del sabato (quarto di gruppo e primo degli Under 21) ma poi, due partenze non perfette, l’hanno costretto a spettacolari rimonte. In gara uno da trentasettesimo ha chiuso sedicesimo, nella seconda manche stessa cosa, da trentasettesimo termina dodicesimo. I tempi sul giro di Alberto sono ottimi, se riuscisse a partire meglio sarebbe certamente fra i protagonisti della MX2.
Alberto è comunque riuscito a centrare la SUPERCAMPIONE. Al via è fra gli ultimi, poi è dovuto rientrare in PIT LANE, per cambiare gli occhiali (per il fango si è rotto il roll off) perdendo ulteriore tempo. Rientrato in pista, ha cercato di guidare calmo e pulito ed è stato premiato con il quindicesimo posto (primo nella UNDER 21).

Per quanto riguarda le classifiche, Alessandro Lupino è secondo nella Elite ma ha recuperato quasi 50 punti su Philippaerts. Alberto Forato è secondo anche lui ma nella Under 21 con un distacco di 122 punti dalla vetta.

La prossima prova dell’Italiano MX1/MX2 sarà a Cavallara (Pesaro/Urbino) il 17 luglio.

Lupino_SanSeverino16_AST7391 Lupino_SanSevevrino16_AST7416

 

Forato_SanSeverino16_AST7317 Forato_SanSeverino16_AST7284


 

ITALIAN CHAMPIONSHIP – 4TH ROUND
AT SAN SEVERINO MARCHE TRIUMPH FOR ALESSANDRO LUPINO

It was a real TRIUMPH what Alessandro Lupino made in the fourth round of MX1/MX2 Italian Championship.
Team Honda RedMoto rider won two out of three races, and in the third one he arrived second. Excellent results for him.
The circuit where the race took place is considered “historical” and Alessandro said that he liked it very much (we can see it looking at the result). In Timed Practice, on Saturday, Lupino made the POLE POSITION with a lap time of 1:44.194, so he had the right to choose the starting grid’s gate as the first one.
In Race 1 he passed in 4th position after the first lap but in three laps only he made it to the first place and he kept it until the finish line.
In Race 2 he started just behind Philippaerts but he couldn’t overtake him because of some lapped riders that foiled every attack that he tried.
Just before the “SUPERCAMPIONE” race, a downpour arrived on the track and it changed the surface, making it harder and slippery. All of that didn’t change the attitude of Alessandro though: he started in first position and he stayed there until he won the race.
Alberto Forato lighten up the enthusiasm of the Team since the beginning, obtaining an excellent 7th time in Saturday’s Timed Practice (4th of his group and 1st “Under 21”) but then two bad starts made him forced to recover and move up. In Race 1, from 37th he finished 16th while in Race 2 he started again in 37th position and he even finished 12th. Alberto’s lap times were great, if he only made better starts he could’ve been one of the MX2’s leading actors.
Alberto got through the final race “SUPERCAMPIONE” anyway. At the start he was in the last positions, then he had to go to the PIT LANE to change his glasses (the roll off broke up because of the mud) and he lost more time. When he went back on the track he tried to ride smoothly and he was prized by his final 15th position (1st in UNDER 21).

About the overall standings, Alessandro Lupino is second in the “Elite” but he recovered 50 points to Philippaerts. Alberto Forato is second in Under 21 but he has 122 points of gap from the first place.

Next round of the Italian Championship will take place at Cavallara (Pesaro/Urbino, Italy) on the 17th of July.