CAMPIONATO ITALIANO 5° PROVA A CAVALLARA

ALESSANDRO LUPINO TORNA LEADER DEL CAMPIONATO

 

Nella quinta prova del Campionato Italiano MX1/MX2, Alessandro Lupino rimonta nei confronti di Philippaerts e si riprende la RED PLATE di Leader del Campionato MX1.

 

Ad essere onesti, il bottino poteva essere più consistente se non ci avesse messo lo zampino la sfortuna che si è presentata sotto forma di problemi meccanici e poi anche fisici.

Il week end di gare è subito iniziato con il piede giusto fin dal sabato, dove Alessandro ha fatto sua la POLE POSITION che gli ha permesso di scegliere dove partire nelle gare della domenica.

Al via di gara uno è nelle prime posizioni, lascia il comando a Marco Maddii per un paio di giri, poi lo supera e va a vincere indisturbato con un vantaggio sul secondo classificato di quasi nove secondi. In gara due Lupino è quinto al primo passaggio ma dopo appena cinque giri è già secondo, e quando stava per iniziare la caccia a Riccardo Righi (in quel momento primo), ecco che arriva la sfortuna. Il freno posteriore della sua moto ha un surriscaldamento e non funziona come dovrebbe. In un circuito “Old Style” come quello di Cavallara fatto di salite e discese, utilizzare solo il freno motore o quello anteriore non è proprio il massimo. Nonostante tutto però il pilota del Team Honda RedMoto non demorde e chiude la manche al secondo posto.

Si va quindi allo schieramento per la partenza della SUPERCAMPIONE con ottime prospettive per la classifica del Campionato ma, allo START, Alessandro resta coinvolto in una caduta e subisce una forte contusione alle costole. Riesce a risalire sulla moto ma dopo qualche giro prende la via dei box. Un vero peccato perché avrebbe potuto incrementare ulteriormente la sua Leadership.

 

Alessandro Lupino #77

“Sono abbastanza soddisfatto del risultato ottenuto. La pista era in perfette condizioni e fin dal sabato mi sono trovato a mio agio. Gara uno sono riuscito a vincerla ma poi in gara due ho avuto un problema al freno posteriore e ho fatto fatica perché dovevo usare tanto freno motore e qui a Cavallara, con questi saliscendi, non è facile. Sono dispiaciuto poi per come è andata la Supercampione perché sono caduto appena dopo il via e, nella sfortuna, devo invece dire di essere stato fortunato perché non mi sono fatto molto male. Ora guardo alla prossima prova del Mondiale in Repubblica Ceca dove vorrei fare bene”.

 

 

 

La prossima prova dell’Italiano MX1/MX2 sarà a Ponte a Egola il prossimo 18 settembre.

 

 

Lupino_Cavallara16_AST1070 Lupino_Cavallara16_AST1347


 

ITALIAN CHAMPIONSHIP – 5TH ROUND

AT CAVALLARA CIRCUIT ALESSANDRO LUPINO

GOES BACK TO THE LEAD

 

 

After the fifth round of Italian MX1/MX2 Championship, Alessandro Lupino moved up against Philippaerts and took him off the RED PLATE of the Leader of MX1 Championship.

 

To be honest, the result could have been even better if bad luck didn’t hit him with physical and mechanical issues.

The weekend started well since Saturday, when Alessandro made the POLE POSITION that allowed him to choose the starting grid’s gate for Sunday’s races.

At the beginning of Race 1 he was in the first positions, he left Marco Maddii leading for a couple of laps and he then overtook him and easily won the race with a 9 seconds gap to the second place. In Race 2, after the first lap Lupino was in fifth place, at lap 5 he was already second, looking forward to get the lead (Riccardo Righi was the leader at that moment) when bad luck hit him with an overheated rear brake. In a circuit “old style” like Cavallara was, with up-hills and down-hills, he had to use the front brake only. Despite of that, Team Honda RedMoto rider didn’t give up and fought until the end of the race to keep the second position.

At the start of “SUPERCAMPIONE” race the team was hoping for the best result, but when the gate dropped Alessandro got involved in a multiple crash and he suffered from a bruise at his chest. He tried to race anyway but after a few laps he went back to the pit lane. It was a shame because he could have increased the gap on the Overall Standings.

 

Alessandro Lupino #77

“I’m quite satisfied with the result that I obtained. The surface was in perfect conditions and I felt really good since Saturday’s practice. I managed to win Race 1, but in Race 2 I had a problem with the rear brake so I had to work hard with the front brake and the exhaust brake, because Cavallara Circuit, with all those up and downhills, is not easy. I’m sorry for how Supercampione Race went, with the crash at the beginning, but luckily I wasn’t hurt that bad. I’m now looking forward for the next round of World Championship, in Czech Republic, where I hope I will make a good result”.

 

 

Next round, for MX1/MX2 Italian Championship, will take place at Ponte a Egola on September the 18th.